Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..
» Home » Lago Maggiore » Verbania » Pallanza
Verbania Pallanza appartamento vista lago in villa
Vendita appartamenti
Pallanza | € 720.000,00 | 155 mq. | 4 locali


Verbania Pallanza appartamento vista lago in villa

» dettaglio


Verbania Pallanza appartamento molto luminoso con balconi e garage
Vendita appartamenti
Pallanza | € 188.000,00 | 95 mq. | trilocale


Verbania Pallanza appartamento con balconi e box

» dettaglio


Pallanza appartamento in mansarda con bella vista lago.
Vendita appartamenti
Pallanza | € 250.000,00 | 85 mq. | trilocale


Appartamento a Pallanza vista lago

» dettaglio


Pallanza vendesi terreno con progetto approvato per realizzare villa unifamiliare.
Vendita terreni
Pallanza | € 320.000,00 | 4380 mq. | + di 4 locali


Pallanza terreno con progetto approvato vista lago

» dettaglio


Verbani Pallanza appartamento di tre locali con garage,
Vendita appartamenti
Pallanza | € 129.000,00 | 94 mq. | trilocale


Verbania Pallanza appartamento trilocale.

» dettaglio


Pallanza

Passando il ponte sul torrente S. Bernardino si giunge in Pallanza. Due sono i nuclei primitivi della frazione, che si estende sulla sponda settentrionale del golfo Borromeo: uno, più antico, nella parte alte che domina la piana di Suna, l'altro, di impianto medioevale, legato alle attività mercantili e ai trasporti via acqua.
Numerose le testimonianze artistiche all'interno del centro abitato.
La Via Ruga, antica contrada è la spina principale di collegamento tra il lago e l'entroterra, animato da bar e negozi.
Il Museo del Paesaggio, museo storico e artistico del Verbano e delle valli adiacenti, creato allo scopo di valorizzare le bellezze naturali della zona.

Paolo Troubetzkoy scultore nato a Intra ne 1866 e scomparso nel 1938 è certamente fra le figure più eminenti e rappresentative della scultura italiana della fine dell'800. Il padre, Pietro, di nobile famiglia russa lasciò l'esercito quando venne inviato a governo a Firenze come addetto all'ambasciata. Qui conobbe la cantante lirica americana Ada Winase la sposò. Appassionato di botanica Pietro si stabilì a Ghiffa dove fece costruire la Villa Ada. Paola nacque durante la costruzione della Villa Ada. La casa era sempre frequentata da pittori e personaggi importanti e Paolo fu incoraggiato a coltivare tendenze artistiche. Lavorò all'accademia delle belle arti a Mosca e riscontrò un gran successo all'esposizione universale di Parigi nel 1900. Dopo la sua morte la famiglia donò modelli delle sue sculture al Museo del Paesaggio.

Villa Taranto ospita uno dei giardini botanici più importanti del mondo, Here, I'll make my garden avrebbe detto Neil McEacharm capitano della regia guardia d'Inghilterra, che con un lavoro metodico e grande tenacia modificò radicalmente la struttura architettonica del parco, esteso su sedici ettari, si gira così per sette chilometri di viali alla scoperta di una collezione di circa ventimila specie e varietà diverse di tutto il mondo. Nel 1939 il capitano donò la villa e il parco allo Stato italiano. i giardini furono aperti al pubblico nel 1952.

Il promontorio della Castagnola è divenuto nell '800 un luogo privilegiato di villeggiatura. La felice esposizione a Sud lo straordinario panorama ne hanno fatto un posto ricercato per costruirvi splendide ville incorniciate da parchi.

L'isolino S. Giovanni una delle isole Borromee, la più vicina di Pallanza, un tempo abitazione del grande maestro Arturo Toscanini, oggi residenza privata.